Share The Craco Society Website:

Cracotans in The Early Cinema

J. Muzio pictured with his mother.

 

Craco enjoys a connection to the movie business with it serving as the scene for several movies filmed there. We also know of the connection that producer David O. Russell has to Frank Muzio. But Frank Muzio’s older brother was also a participant in the early days of cinema in America. Giuseppe Muzio (b. 1882 Craco) was the firstborn son of Nicola Muzio (b. 1857 Craco) and Maria Caterina Santalucia (b 1855 Craco). The family, which also included Maria Carmela Muzio (b. 1884 Craco) arrived in New York City in 1885. Once here Nicola and Caterina had two more children, Francesco and Teresa. Both Nicola and Caterina also played a role as witnesses in the 1892 court case of Leonardo Larubbio (see June 2013 Newsletter).

Nicola died in 1899 leaving the family living at 46 Baxter Street. Giuseppe was working in the rag business, most likely for his sister Carmela’s husband, Francesco Paolo Mormando (b. 1879 Craco). On November 25, 1900 Giuseppe married Ellen Corcoran in Manhattan. Their daughter Kathleen arrived in 1904 while they were living in Manhattan. In 1912 the family had moved and were living at 1726 E. 12th Street Brooklyn. Among their neighbors there was Maurice Costello, a renowned actor in that era.

 

Maurice Costello, played a principal role in early american film making as a leading man, support player and director. With his wife, Mae Costello, a film actress, he had two daughters, Helene and Dolores, who would also go onto have careers associate with the film industry. Dolores Costello married John Barrymore and is the mother of John Drew Barrymore and grandmother of Drew Barrymore. Maurice Costello was associated with Vitagraph Studios which built the first modern movie studio in the US in 1906 at the corner of E. 14th St. and Locust Ave. in the Midwood section of Brooklyn.

 

Apparently, Kathleen Muzio was a playmate of the two Costello sisters. The Muzio family oral history suggests that Maurice Costello approached Joseph Muzio to help him direct Italian speaking extras and act as an interpreter on several films. From that initial entry into films it soon followed that Kathleen was hired to play roles in some of the silent films. The pinnacle of her acting career was in 1915 when at age 11 she played Theda Bara’s daughter in “Carmen.” Unfortunately, in 1916 Joseph Muzio was stricken with an illness and died in 1916. The family moved back to Manhattan and Kathleen gave up her movie career and went to work in a candy factory.

 

However, the Muzio family’s long connection to films continues. In addition to David Russell’s work, Matthew Muzio, son of Joe Muzio Society member, works in the industry. Matthew has appeared in 10 films including some done by his cousin David Russell and also was recently in a French film. Matthew has 5 produced films, too.

 

I crachesi agli albori del cinema

 

Craco gode di una forte connessione con il mercato cinematografico, servendo come scenografia principale in numerose pellicole. Siamo anche al corrente della relazione che il produttore David O. Russell ha con Frank Muzio: è proprio il fratello maggiore di Frank Muzio che ha contribuito alla nascita del cinema in America.

 

Giuseppe Muzio (nato a Craco nel 1882) era il primogenito di Nicola Muzio (nato anch’esso a Craco nel 1857) e di Maria Caterina Santalucia (venuta alla luce nel 1855 a Craco). La famiglia, che includeva anche Maria Carmela Muzio (nata nel 1884 a Craco), arrivò a New York City nel 1885. Una volta sbarcati, Nicola e Caterina ebbero due figli, Francesco e Teresa. Entrambi Nicola e Caterina parteciparono come testimoni al caso giuridico del 1982 di Leonardo Larubbio (descritto nell’aggiornamento mensile di Giugno 2013).

 

Nicolà morì nel 1899, lasciando la sua famiglia che viveva su Baxter Street 46. Giuseppe era impiegato nel settore commerciale degli stracci, molto probabilmente come dipendente del marito di sua sorella Carmela, Francesco Paolo Mormando (nato a Craco nel 1879). Il 25 di Novembre dell’anno 1900, Giuseppe si unì in matrimonio a Manhattan con Elle Corcoran. La loro prima figlia di nome Kathleen venne alla luce nel 1904 mentre i due vivevano a Manhattan. Nel 1912 la famiglia si spostò sulla 12th Street Brooklyn 1726. Tra i loro vicini c’era anche Maurice Costello, rinomato attore del periodo.

 

Maurice Costello aveva un ruolo principale nei primi film americani, spesso come supporto, attore o anche regista. Dalla moglie, Mae Costello, anche lei attrice sul set, ebbe due figlie, Helene e Dolores, le quali come i genitori avrebbero seguito la carriera cinematografica. Dolores Costello si sposò con John Barrymore, è la madre di John Drew Barrymore e nonna di Drew Barrymore. Maurice Costello era associato a Vitagraph Studios, azienda con la quale avrebbe istituito nel 1906 il primo film-studio moderno degli Stati Uniti, nell’angolo tra E. 14th Street e Locust Avenue, nella sezione di Midwood di Brooklyn.

 

Apparentemente, Kathleen Muzio era una compagna di lavoro delle due sorelle Costello. La storia della famiglia Muzio, tramandata oralmente, ci indica come Maurice Costello approcciò Joseph Muzio in cerca di un suo sostegno con le traduzioni in italiano dei pezzi extra delle sue pellicole o semplicemente chiedendo la sua partecipazione come traduttore nei suoi film. Da quel momento, Kathleen fu introdotta nel mondo della cinematografia e coprì diversi ruoli all’interno di diversi film muti. Kathleen raggiunse il culmine della sua carriera nel 1915, quando a soli 11 anni impersonò il ruolo della figlia di Theda Bara nell’opera di “Carmen”.

 

Sfortunatamente, nel 1916 Joseph Muzio fu colpitò da una terribile malattia che lo portò alla morte durante lo stesso anno. La sua famiglia decise quindi di ritornare a Manhattan e Kathleen fu costretta ad abbandonare il palcoscenico e a lavorare in un’azienda di canditi. Nonostante ciò, la connessione della famiglia Muzio con il mondo dello spettacolo è ancora salda. Oltre alle opere di David Russell, Matthew Muzio, figlio di Joe Muzio e membro societario, è ancora attivo nel cinema. Matthew ha infatti avuto un ruolo in ben 10 films, l’ultimo dei quali un film francese ed anche alcuni diretti da suo cugino David Russell. Matthew ha anche lavorato come regista.

Comments are closed.

Top